Home i problemi e le soluzioni il mio cane ha la diarrea: cosa posso fare?

il mio cane ha la diarrea: cosa posso fare?

In caso di diarrea, se l'episodio insorge improvvisamente senza apparenti cause (malattie, sostanze tossiche o parassiti diagnosticabili solo dal veterinario) si può ricorrere a qualche accorgimento. Tenere a digiuno l'animale per una giornata (12ore) e poi somministrargli per qualche giorno una dieta leggera a base di carne di pollo cotta senza sale, possibilmente con l'aggiunta di integratori e fermenti lattici che aiutino la flora intestinale a riformarsi correttamente. Se la diarrea continua nelle successive 24-36 ore consultate il veterinario, potrebbe essere necessaria una terapia più mirata.

L'utilizzo dell'integratore INTESTINO OK per i problemi intestinali ai cani è l'aiuto naturale più efficace

 

NOZIONI BASE SULL'INTESTINO DI CANI E GATTI

La peristalsi intestinale è la contrazione ritmica delle pareti dell'intestino che spinge il cibo digerito nello stomaco lungo l'intestino stesso, per completare l'assorbimento delle sostanze nutritive e terminare con l'espulsione delle feci. Contemporaneamente al transito intestinale avviene il riassorbimento dell'acqua da parte dell'intestino (colon) e si formano così le feci della consistenza giusta.

I problemi intestinali insorgono quando ne viene alterata una o tutte e due per le cause più diverse: cambi bruschi di alimentazione, ingestione di sostanze tossiche o irritanti, presenza di parassiti nell'intestino (più frequente nel cucciolo), infezioni virali o batteriche, malattie croniche, cambi bruschi di temperatura (una corsa nella neve), o anche apparentemente senza una vera causa. In ogni caso quando avviene un rallentamento della peristalsi, viene riassorbita completamente l'acqua e abbiamo episodi di stipsi o stitichezza, quando invece la peristalsi accelera, l'acqua non è riassorbita a sufficienza e abbiamo la diarrea.